myLoc


Il vantaggio competitivo della Green IT

Impianto di cogenerazione, chiller ad assorbimento e sistema GE: un progetto energetico completo per myLoc managed IT AG e l’ambiente.

Caratteristiche principali

  • Room Cooling

  • CyberAir 3

  • 810 kW carico termico

  • Il cliente

    myLoc managed IT AG ha tre Data Center a Dusseldorf per un’area totale di 2500 m2.

    La società, fondata nel 1999 e controllata dalla Medienholding virtual minds AG dal 2006, offre soluzioni di hosting innovative nel campo dell’housing e servizi gestiti a clienti business e privati. La priorità di MyLoc managed IT AG è la disponibilità dei propri Data Center. Nella cella di sicurezza Lampertz più grande al mondo, progettata secondo gli standard LSR18.6, i sistemi sensibili dei grandi clienti come banche, compagnie di assicurazione e ISP, vengono protetti  principalmente da agenti esterni, come da accordo di housing. Più di 300 clienti possono contare su un'alta affidabilità grazie al sistema di monitoraggio proattivo e alla configurazione ridondante di tutti i sistemi rilevanti.

  • Il problema

    myLoc managed IT AG aveva la necessità di migliorare il fondamentale aspetto della disponibilità portando, inoltre, i livelli di efficienza energetica del sistema di raffreddamento in linea con gli ultimi standard. Per questo i vecchi sistemi a circuito chiuso (senza funzione Free Cooling) e gli scambiatori di calore, dovevano essere smantellati e sostituiti da un sistema completamente nuovo. Il lavoro doveva essere effettuato durante il funzionamento senza interruzioni.

  • Requisiti della soluzione

    I requisiti del nuovo progetto completamente integrato erano, per prima cosa, il raggiungimento di una certa indipendenza e sicurezza nel calcolo dei costi energetici, che oscillano fortemente e sono solitamente in aumento. Un secondo obiettivo era di riuscire ad offrire ai clienti di myLoc la massima affidabilità possibile. In più, l’impatto sull’ambiente delle emissioni acustiche doveva essere tenuto al minimo, dato che il Data Center è situato in area a uso misto residenziale della capoluogo di provincia, Dusseldorf. 

  • La soluzione

    La soluzione che soddisfa queste complesse esigenze è un principio operativo che utilizza la società elettrica locale di Dusseldorf. Il concetto incorpora la generazione elettrica da un impianto di congenerazione a gas naturale e impiega il calore di scarto per raffreddare, usando la cosiddetta trigenerazione (combinazione di calore, energia e raffreddamento). Un accordo di questo tipo fissa requisiti estremamente rigorosi per la soluzione di condizionamento. Per questo sono state installate dieci unità STULZ CyberAir3 tipo ALD 812 GE per il nuovo Data Center; ogni cabinet dell’aria condizionata contiene due serpentine: un dispositivo di raffreddamento diretto sotto forma di una serpentina refrigerata ad acqua e un evaporatore. Durante il normale funzionamento, l’acqua refrigerata scorre attraverso il dispositivo di raffreddamento diretto del cabinet dell’aria condizionata, raffreddando il Data Center nel processo. Quando il regime si modifica, ad esempio durante lavori di manutenzione, ogni unità ha la propria funzione di raffreddamento a liquido con una capacità approssimativamente di 80kW. In questo modo i cabinet possono sostituirsi automaticamente all’impianto di condizionamento del Data Center senza interruzioni, se necessario. Con una collaborazione tra myLoc, società elettrica di Dusseldorf e STULZ, il sistema di raffreddamento è stato convertito durante il funzionamento.

  • I vantaggi

    Col completamento del lavoro di conversione, myLoc managed IT AG ha avviato un progetto energetico che consentirà di avere per i prossimi 10 anni costi energetici prevedibili e considerevolmente ridotti. Grazie all’innovativo setup ridondante, i sistemi di raffreddamento possono essere revisionati indipendentemente l’uno dall’altro senza interruzione del servizio. Il modello di contratto con la società elettrica di Dusseldorf ha il vantaggio di fornire un punto di contatto tra tutti gli aspetti di fornitura di energia e raffreddamento. Anche l’ambiente ne ha beneficiato, con una riduzione delle emissioni di CO2 di 830 tonnellate.

myLoc Case Study Download

  • STULZ Project myLoc

    • File: STULZ_Project_myLoc_0115_en.PDF

    • Type: Adobe PDF

    • Size: 1,12 MB

    • Language: English

    • Date: 2015-01-01

    download
Verso l'alto